Venerdì 22 Dicembre 2023, a Milano, su indicazione della Presidenza della Repubblica e dell’Ufficio del Cerimoniale, la senatrice Mariapia Garavaglia ha insignito Alberto Cavalli, Direttore Generale della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, del titolo e delle insegne di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. La nomina di Alberto Cavalli viene a sottolineare il valore del lavoro che la Fondazione Cologni, creata dal Cavaliere di Gran Croce Franco Cologni nel 1995, da quasi trent’anni porta avanti con passione e con spirito di vero mecenatismo per promuovere l’alto artigianato italiano, sostenere i maestri d’arte e i giovani apprendisti, contribuire alla cultura del bello e del ben fatto, sostenere i valori del lavoro artigiano su cui si basa l’eccellenza del Made in Italy. «La politica è servizio, ascolto, progettualità: l’Ordine al Merito valorizza chi persegue queste azioni nella vita civile, culturale e professionale. L’esempio del Cavalier Cologni resta un punto di riferimento di straordinaria importanza nel mondo dell’alto artigianato italiano», conferma Mariapia Garavaglia. «Questa nomina è per me un onore straordinario», ha commentato Alberto Cavalli. «Si tratta del segno tangibile di come la Presidenza della Repubblica, e le istituzioni del nostro Paese, siano sensibili all’importanza dei mestieri d’arte in Italia: legare i valori etici del lavoro artigiano alla cultura del progetto, tramite iniziative originali e concrete, significa dare sia ai maestri, sia ai giovani delle opportunità reali per affermare il loro talento, e contribuire al prestigio dell’Italia».

1.-Alberto-Cavalli©Laila-Pozzo12.jpg