News
luglio 2022
Venezia, Comunicazione, Homofaber
Questa seconda edizione ha messo in primo piano gli artigiani, riunendo un'ampia gamma di persone, prospettive, materiali e tecniche. Homo Faber Event 2022 ha accolto 55.000 visitatori alla Fondazione Giorgio Cini di Venezia per tre settimane, dal 10 aprile al 1° maggio
luglio 2022
Milano, Tirocini, Comunicazione
luglio 2022
Milano, Premio, Liuteria, Ceramica
Nove i progetti eccellenti che con creatività e coraggio guardano oltre la crisi: è questo il risultato più importante raggiunto dal “Premio Maestro di Mestiere”, giunto alla sua seconda edizione.
luglio 2022
Fino al 28 agosto, il Museo della Ceramica di Savona presenta la mostra Superbe Maioliche. Guidobono e lo splendore del Barocco a Savona. L’esposizione si inserisce all’interno della sezione “I Protagonisti” del grande progetto genovese Superbarocco, che dà vita a una serie di esposizioni diffuse su tutta la Liguria.
luglio 2022
Montelupo, Esposizione, Ceramica
Montelupo Fiorentino è da secoli uno dei punti di riferimento per la produzione ceramica in Italia, coniugando una storia antica come fabbrica di maiolica dei Medici a un approccio contemporaneo di sperimentazione di linguaggi e forme espressive differenti.
luglio 2022
Cividale del Friuli, Esposizione, Ceramica
Le città invisibili è il titolo della mostra di artigianato artistico inaugurata lo scorso maggio presso Santa Maria dei Battuti.

Interviste
Caltagirone, Maestri, Ceramica

Nicolò Morales nasce nel 1973 a Caltagirone, dove vive e lavora. Frequenta l’Istituto d’Arte della sua città, e prima ancora si forma, fin dalla più tenera età, nelle botteghe di maestri ceramisti, vantando oggi un’esperienza trentennale. Il suo laboratorio è nel centro storico della cittadina siciliana, dove realizza con inesauribile creatività sia oggetti d’uso sia sculture, anche di importanti dimensioni. Nel negozio a pochi passi espone i suoi vasi antropomorfi tipici della tradizione calatina, ma anche le sue interpretazioni d’avanguardia, oltre alle riproduzioni di protomaioliche del XIII secolo. Morales utilizza letteralmente i colori della sua terra, che deriva direttamente dai minerali raccolti nelle campagne intorno a Caltagirone.

Faenza, Maestri, Ceramica

Elvira Keller è nata e cresciuta a Napoli. Dopo essersi diplomata si dedica all'apprendimento delle tecniche ceramiche in diverse botteghe. Consegue una specializzazione in Arte della Maiolica presso l'istituto Ballardini di Faenza: qui si stabilisce e apre il laboratorio dove tuttora esercita la sua professione. Grazie alla sua competenza e saper fare partecipa a mostre personali e collettive, in Italia e all’estero. La sua personalissima poetica è ispirata allo spazio cosmico, alla natura con contaminazioni architettoniche.

Milano, Maestri, Carta

Nel 1873 Domenico Conti Borbone fonda la legatoria che porta il suo nome. Autorevole mastro-legatore, lascia il testimone alla nipote Giuseppina, e al marito Isacco Marchesi. I due si trasferiscono in corso Magenta nel 1919, ed è ancora qui che i loro nipoti, Gianluca, Gabriele e Angelo, dal 2000 ufficialmente alla guida dell’azienda, coltivano e innovano l’arte della legatura. Il laboratorio, dove sono catalogati più di 2000 fregi, produce carte marmorizzate, particolari colorazioni su pelle, impressioni in oro, legature perfette. Tutto viene eseguito a mano, dalla cucitura del libro, all’incollatura, al taglio, alla realizzazione della copertina fino alla splendida decorazione e stampa. 

Cuneo, Maestri, Ceramica

Lorenza Bessone è mente e mani di Solelò, brand di ceramica artigianale dallo stile minimale. Nel suo laboratorio a Saluzzo (CN), città d’arte nella quale è nata e cresciuta, realizza oggetti d’uso e complementi d’arredo in grès interamente a mano in ogni singola fase produttiva. Dal progetto alla lavorazione, dalla rifinitura agli smalti, anch’essi artigianali. Nel 2021 è stata tra i giovani finalisti del concorso “Artigiano del Cuore” di Wellmade, la piattaforma del bello ben fatto.

Vicenza, Maestri, Arte, Grafica, Tipografia, Stampa

Nel centro storico di Vicenza, in un palazzo del ‘500, ha sede da più di 70 anni la stamperia della famiglia Busato. Giancarlo Busato raccoglie l’eredità del laboratorio fondato nel 1946 dal nonno Ottorino, che per oltre vent’anni aveva lavorato nelle più importanti stamperie del Veneto. Il nipote porta avanti la passione di famiglia e dal 1996 si occupa di calcografia e litografia, attraverso sistemi di stampa esclusivamente artigianali rimasti immutati nel tempo, trascorrendo le giornate tra torchi, matrici, inchiostri e carta. La visita alla Stamperia nel cuore della città è un’esperienza davvero affascinante e molto speciale, così come il suo appassionato proprietario, sempre disponibile ad accogliere i visitatori tra racconti e dimostrazioni dal vivo. Busato svolge anche un’intensa attività didattica per trasferire ai giovani il suo amatissimo mestiere.

Napoli, Maestri, Tessuti, Sartoria, Moda

Giuseppe Peluso, conosciuto come Pino, è uno dei nomi più illustri della prestigiosa tradizione sartoriale napoletana. Nasce nel 1972 a Caivano (Na), da padre sarto e madre ricamatrice, e coltiva in maniera naturale la passione per la professione trasmessagli geneticamente dai genitori. A quattordici anni già realizza e firma le prime giacche, dopo aver imparato a tagliare e cucire gilets, giacche e pantaloni a regola d’arte. La Sartoria Peluso accoglie i suoi clienti a Posillipo, splendido e panoramico salotto affacciato sul Golfo di Napoli.


Eventi