Dall’11 settembre al 26 novembre 2017 il Museo Nazionale di Tokyo ospiterà la mostra itinerante “Wonder Lab”, organizzata da HEART & Crafts, Musée National de Tokyo, NHK Promotions e Asahi Shimbun insieme alla Fondation Bettencourt Schueller e all’Institut National des Métiers d’Art di Parigi.

Riunendo 15 selezionati maestri d’arte francesi, la mostra, che offre un nuovo sguardo sulla creazione contemporanea, vuole far dialogare due culture per le quali la figura del maestro artigiano è sempre stata centrale e ricca d’importanza: il Maître d’Art francese e Tesoro Nazionale Vivente giapponese.

Dalla carta alla ceramica, dalle piume all’oreficeria la mostra da un lato esprime l’idea di meraviglia, d’incanto, di piacere e di sorpresa (Wonder) e dall’altro fa riferimento alla ricerca, all’innovazione, alla natura esperienziale della conoscenza (Lab).

Tra i maestri in mostra: Serge Amoruso, Emmanuel Barrois, Christian Bonnet, Fanny Boucher, Roland Daraspe, Lison De Caunes, Gérard Desquand, Jean Girel, Michel Heurtault, Nathanaël, Le Berre, Sylvain Le Guen, Laurent Nogues, François-Xavier Richard, Nelly Saunier, Pietro Seminelli.


wonderlabexpo.com