Fino al 10 settembre la Ca’ d’Oro di Venezia ospita la mostra “Serenissime Trame. Tappeti della collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento”, prodotta dal Polo museale del Veneto e dalla Fondazione Tassara di Brescia.

I tappeti, la pittura, il collezionismo sono i tre temi proposti che ruotano intorno a Venezia, città ponte con l’Oriente e culla della pittura rinascimentale. Nell’iconografia sacra e profana sono proprio i dipinti dei pittori dell’Europa rinascimentale a testimoniare la diffusione dei manufatti di lusso. A fare da splendida cornice alla mostra, lo straordinario palazzo tardo gotico veneziano che rende omaggio alla passione collezionistica di Giorgio Franchetti, fondatore del museo statale di Ca’ d’Oro, che aveva concentrato i suoi interessi giovanili proprio sui tappeti ed era un colto appassionato di arti decorative.


www.serenissimetrame.it