Continuano gli impegni di Franco Cologni e Johann Rupert, co-fondatori della Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, per il grande evento “Homo Faber: Crafting a more human future”, la prima grande esposizione dedicata alla maestria artigiana europea. È un evento culturale di rilevanza internazionale, che intende valorizzare il meglio dei mestieri d’arte, contemporanei e tradizionali, e dei loro legami con il mondo del design.

È un viaggio alla scoperta dei maestri d’arte e delle loro competenze, attraverso dimostrazioni dal vivo ma anche con l’ausilio delle più sofisticate tecnologie di realtà virtuale.
Il 26 giugno, presso le sale del Consolato Svizzero a Milano, è stato presentato l’evento, alla presenza della stampa di importanti personalità del mondo della cultura e delle istituzioni. 
Dal 14 al 30 settembre, presso la Fondazione Giorgio Cini, sull’Isola Maggiore a Venezia, sarà possibile visitare la grande mostra promossa da Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship: un’ampia selezione di materiali e discipline, dal gioiello alle biciclette su misura, dalle tecniche artigianali più rare ad alcuni degli esempi più rappresentativi dell’eccellenza artigiana a livello europeo.

Ogni padiglione è stato realizzato sotto la supervisione e cura di importanti curatori in campo nazionale e internazionale, da Stefano Boeri a Michele de Lucchi, da Stefano Micelli a India Mahdavi, coordinati e diretti da Alberto Cavalli, Direttore Generale di Fondazione Cologni.


#