"Le mani intelligenti: i mestieri d’arte" è il ciclo di incontri realizzato dal Museo Bagatti Valsecchi in collaborazione con Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte dedicato alla straordinaria capacità artigianale di uomini e donne che del loro mestiere hanno fatto un’arte.

L'iniziativa si inserisce all'interno degli appuntamenti "I giovedì del Museo Bagatti Valsecchi" che si svolgono con il sostegno di Fondazione Cariplo e di Regione Lombardia nella suggestiva cornice della casa museo, aperta per l'occasione in orario serale.

Giovedì 5 Novembre, al premio Oscar Franca Squarciapino è affidata l’apertura del ciclo in un dialogo dal titolo "Il costume per il cinema e il teatro" con Nadia Nigris, Vice Direttore Accademia Teatro alla Scala. Al centro della conversazione il mestiere del costumista e la sua complessa rete di competenze tra storia, manualità, tecnica e creatività.

Segue, giovedì 12 Novembre, l’incontro con Gabriella Sacchi che racconta della propria attività di ceramista già collaboratrice di Bruno Munari e fondatrice dello Spazio Nibe; a conversare con lei Ugo La Pietra, artista e designer vincitore del Compasso d'Oro, da sempre particolarmente sensibile a questa tecnica espressiva.

L’alta gioielleria, dal disegno alla realizzazione, è il tema dell’appuntamento del 19 Novembre condotto da Giampiero Bodino, Art Director del gruppo Richemont e fondatore dell’omonima Maison, e Alba Cappellieri, Professore Ordinario di Design del Gioiello al Politecnico di Milano e Direttore del Museo del Gioiello di Vicenza.

La chiusura, giovedì 26 Novembre è affidata al liutaio Lorenzo Rossi in dialogo con Virginia Villa, direttore del Museo del Violino di Cremona, per avventurarsi alla scoperta di cosa significhi al giorno d’oggi la pratica di questo mestiere antico e prezioso.

Alle parole dei protagonisti si affiancheranno immagini, oggetti e testimonianze del loro lavoro, per offrire al pubblico un incontro tangibile e ravvicinato con i mestieri d’arte di volta in volta affrontati.

Scarica il programma