L'attività di Galeotti Piume, azienda dal cuore artigianale che in quasi cinquant'anni non ha mai abbandonato la sede produttiva tra le dolci linee dell'Appennino, si configura non solo come eccellente e innovativa, ma anche come estremamente rara.

Perché rara è la materia prima: la piuma, “una delle fibre naturali più morbide, più calde e più lussuose che possano esistere in natura”, come dice Guia Galeotti.

Grazie a un processo delicatissimo di rimozione della parte più rigida della piuma, i Galeotti riescono a fornire un materiale che diventa di una morbidezza estrema: come ricorda Guia, “il nostro mestiere, svolto con serietà e passione, impone il recupero delle antiche tecniche di manualità dell’artigianato puro affiancate però alla più moderna tecnologia sperimentale”. Una visita al loro atelier permette di entrare in contatto con la parte più nobile e bella della moda italiana: quella dove la creatività diventa lavoro, passione, intuizione.

E naturalmente innovazione: “il piccolo numero di aziende che lavorano la piuma ornamentale ci ha imposto di sviluppare tecniche e soluzioni produttive riadattando macchinari nati per altre produzioni, o molto spesso inventando sistemi e macchinari complessi”, dice Guido.

il nostro mestiere, svolto con serietà e passione, impone il recupero delle antiche tecniche di manualità dell’artigianato puro affiancate però alla più moderna tecnologia sperimentale

#

Caratteristica fondamentale del lusso è la possibilità di riappropriarsi di un significato originale, autentico, imprescindibile dall'artigianato

Sua è per esempio l'idea di riadattare molti dei macchinari in uso per renderli più efficaci, e quindi adatti alla lavorazione del mitico “fil-piuma”: un filo ottenuto usando solo la parte piumosa e morbida, così leggero che può essere ritorto e persino tricottato. Ottenendo così capi meravigliosamente leggeri.

La politica aziendale di Galeotti si fonda sull'impegno costante per legare sempre più un artigianato ispirato con una tecnologia rispettosa delle qualità genuine. Che portano naturalmente la firma di un lusso intelligente, rispettoso, pensato come un'espressione di personalità e qualità, riservatezza e controllo, esclusività, unicità. “Caratteristica fondamentale del lusso è la possibilità di riappropriarsi di un significato originale, autentico, imprescindibile dall'artigianato”, dicono in azienda.

Un artigianato consapevole che innerva un lusso vitale, raro e misterioso. E sempre rispettoso: “Da sempre cerchiamo di disincentivare le richieste, talvolta bizzarre, che ci arrivano a volte dagli uffici stile, che spesso in totale ingenuità chiedono piume provenienti da uccelli protetti” dice Guia. “Nel più completo rispetto della natura, che è da sempre la nostra fonte di ispirazione, nascono le nostre creazioni”.