News
giugno 2020
Svizzera, Editoria, Comunicazione
“The Master’s Touch Evaluation Tool” è stato sviluppato dalla Michelangelo Foundation per fornire sia al proprio network sia agli artigiani stessi uno strumento di autovalutazione...
giugno 2020
Milano, Esposizione, Arte, beneficenza
“L’arte ha quella capacità di riattivazione del pensiero, di accendere positività in grado di riflettersi concretamente nella vita quotidiana di ciascuno di noi”
maggio 2020
Milano, Comunicazione
Prosegue con tenacia e con buoni risultati ad oggi l'azione congiunta delle Scuole di arti e mestieri italiane lanciata da ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana e sostenuta da Fondazione Cologni.

maggio 2020
Milano, Convegno, Comunicazione
Il Tavolo Nazionale dell’Artigianato Artistico si fa promotore di una riflessione sul futuro delle botteghe e piccole imprese artigiane, e chiede alle istituzioni e ai decisori di mettere in atto al più presto misure finalizzate a scongiurare...
aprile 2020
Milano, Esposizione, Tessuti, Accessori, Moda
"E adesso bisogna guardare avanti. Ora è importante prepararci a ripartire, a riprenderci il nostro stare insieme, le nostre città, il bello, il buono e il fatto bene che fiorisce in ogni angolo d’Italia. ApritiModa sarà la festa della ripartenza”.
aprile 2020
Comunicazione
ALMA, con il sostegno di Fondazione Cologni, di un Appello alle Istituzioni da parte delle Scuole di eccellenza legate in vario modo alla formazione nei mestieri d'Arte.

Interviste
Alpignano, Maestri, Arte, Tipografia, Stampa

Pablo Neruda definì Alberto Tallone «maestro de la claridad, profesor de pureza, héroe del libro»: qualità che si ritrovano nel figlio Enrico, che dal 1973 anima la casa editrice fondata dal padre a Parigi nel 1939. Trasferitosi in Piemonte, ad Alpignano, questo vero e proprio atelier della pubblicazione d’arte colleziona nel corso degli anni riconoscimenti ed encomi a livello internazionale.

Riccione, Maestri, Legno, Carta, Textile, Moda

San Patrignano Design Lab, in origine Casa d’Arte, è l’insieme dei laboratori di alto artigianato, fondati in principio nella notissima Comunità di recupero da Vincenzo Muccioli, che credeva fermamente nel potere del lavoro manuale per riaccendere la passione e rieducare i ragazzi nel loro percorso di rinascita. Da una decina di anni si è sviluppata qui una speciale attenzione al design e ai rapporti con importanti aziende di moda e arredo. Abbiamo chiesto a Luca Giunta di raccontarci questa importante realtà.

Milano, Architettura, Design, Gioiello

Alba Gallizia, milanese doc, architetto e designer, da sempre si ispira a grandi nomi del Novecento per le sue realizzazioni: Le Corbusier, Caccia Dominioni, Ponti, Castiglioni… sono i suoi punti di riferimento. Instancabile sperimentatrice, nel 2015 decide di dare una svolta alla sua attività, fondando i marchi Algares, (accessori e gioielli) e Alba Gallizia Design (arredamento e illuminazione), entrambi basati sulla ricerca  e sulla collaborazione con artigiani italiani di alto livello. Alba è consapevole che il connubio tra design e artigianato è fondamentale: per questo il suo lavoro persegue un giusto mix di competenze tra mente e mano, in grado di dare risultati contemporanei, nel nome dell’eccellenza e della tradizione artigianale italiana.

Venezia, Maestri, Vetro

Matteo Seguso, nato a Venezia nel 1973, attualmente uno dei più talentuosi incisori su vetro di Murano, eredita la passione per l’antica arte dell’incisione dal padre, il maestro Bruno Seguso. Matteo usando un tornio fisso con mandrini e ruote intercambiabili, trasforma il vetro in opere d’arte. I soggetti sono vari: dal floreale al paesaggistico, dal figurativo all'astratto, fino all'utilizzo della tecnica del "battuto" che crea suggestivi effetti geometrici sull'intera superficie. Continuamente alla ricerca di nuove sfide e nuove sperimentazioni, incoraggia lo scambio e la condivisione delle idee e conoscenze, da anni insegna l'affascinante tecnica dell'incisione su vetro.

Modena, Maestri, Illustrazione

Sonia Maria Luce Possentini è nata a Canossa (Re), vive e lavora tra Canossa e Pigneto sul Secchia (Mo). Laureata in Storia dell’arte al Dams e diplomata all’Accademia di Belle arti di Bologna, ha frequentato la scuola d’illustrazione di Sarmede con Stepan Zavrel. Nel 2017 ha ricevuto il prestigioso Premio Andersen come Miglior Illustratore e ha illustrato il volume "Le piante senza nome", nella collana Storietalentuose a cura di Fondazione Cologni per Carthusia. Nel 2018 ha ricevuto il riconoscimento MAM-Maestro d'Arte e Mestiere.

Sardegna, Maestri, Ceramica

Efisio Usai nasce nel 1942 ad Assemini (Ca), in Sardegna. La sua storia è quella di una famiglia asseminese che per centinaia di anni è stata dedita alla produzione di ceramica nell’isola, mantenendo nel tempo dei punti saldi: la tradizione e la cultura da una parte, la passione e l’innovazione dall’altra. Respira il profumo di argilla già da adolescente, quando il padre gli insegna i segreti della modellazione dell'argilla. Nel 1961 Efisio costruisce un nuovo laboratorio nel cuore di Assemini, dove realizza opere profondamente ispirate alla sua Sardegna. Nel 2018 ha ottenuto il riconoscimento di MAM-Maestro d'Arte e Mestiere di Fondazione Cologni.


Eventi