18 novembre 2010 – 7 marzo 2011
Museo Ferragamo, Palazzo Spini Feroni,
Firenze

Resterà aperta fino al 7 marzo la mostra "A regola d'arte", che dallo scorso novembre racconta le vicende della maison Ferragamo, tra artigianalità, professionalità e vita privata, a contatto diretto con la città di Firenze.
I curatori della mostra, Tommaso Fanfani, Sofia Ciucchi e Stefania Ricci, si sono ispirati al pensiero del sociologo Richard Sennett e al suo libro L'uomo artigiano, che sottolinea la necessità di restituire valore al lavoro artigianale e all'idea di un uomo artefice, innovativo, appagato da ciò che fa. Le calzature di Salvatore Ferragamo raggiunsero il successo proprio grazie alla perizia manuale, alla qualità e alla cura per i dettagli, all'innovazione e alla creatività. La mostra, ad alto contenuto tecnologico, ripropone in ologramma il sandalo di Judy Garland e la decolleté di Marylin Monroe, accompagna il visitatore con la musica di Stefano Bollani, un video e le immagini storiche della maison.


www.ferragamo.com