Quest'estate Officine Saffi, la nota galleria milanese dedicata alla ceramica contemporanea d'autore, approda in Puglia, in provincia di Ostuni, tra i trulli e i paesaggi incontaminati del Salento.

Fino al 18 agosto, infatti, presso la tenuta Diciassette Coni, sarà possibile visitare una mostra corale di opere realizzate in ceramica da alcuni protagonisti dell'arte italiana e internazionale, con eventi collaterali come performance e workshop.

I trulli divengono a tutti gli effetti lo scenario intorno al quale è costruita l'esposizione: allo spettatore verrà fornita una mappa, che lo aiuterà a orientarsi tra spazi interni ed esterni e a rintracciare le opere, allestite seguendo una stretta connessione tra le loro forme e quelle della natura e architettura. La stretta connessione tra manufatti e paesaggio risulta particolarmente coinvolgente e affascinante, grazie allo spazio senza confini entro il quale dialogano in perfetta armonia. "La mostra vuole essere un contenitore di storie, di dialoghi, di relazioni, di meraviglie, sia per il pubblico locale sia per i sempre più numerosi stranieri.

L'iniziativa aspira a esser un evento fisso dell'estate pugliese, per esplorare luoghi suggestivi e diverse istanze attraverso il materiale ceramico", come dichiara Laura Borghi, fondatrice di Officine Saffi.

Saffi_2.jpgSaffi_3.jpg