Il Museo del Violino di Cremona rende omaggio a uno dei più grandi liutai contemporanei: Francesco Bissolotti. Bissolotti nasce a Soresina, inizia la sua attività come intagliatore e intarsiatore, nel 1957 decide di iscriversi alla Scuola di Liuteria di Cremona e, fin da studente, il suo talento e la sua manualità lo fanno emergere tra gli altri.

Fondamentale il suo incontro con Sacconi, liutaio e restauratore, che gli svela la tecnica costruttiva della forma interna del violino. Fino al 27 ottobre è possibile visitare la mostra che gli viene dedicata, in cui sarà esposta un'accurata selezione degli strumenti realizzati da Bissolotti, tutti pezzi unici che testimoniano la sua grande maestria e personalità.

Scopri di più