Fino al 29 settembre, presso i Musei di Villa Torlonia, alla Casina delle Civette a Roma, è possibile visitare la mostra personale dell'artista ceramista Clara Garesio.

L'evento, curato da Lisa Hockemeyer, si pone come summa della ricerca artistica e artigianale della Garesio, creando un'atmosfera suggestiva da cabinet de curiositè: dalle terrecotte dipinte con smalti alle porcellane decorate a terzo fuoco, da opere di pittura e disegno eseguite su carta di Amalfi a opere inedite, fino a installazioni site specific concepite appositamente per gli spazi del Museo.

Dall'artificio alla natura, dall'immaginario al reale, spaziando attraverso una poetica onirica e una consapevolezza del patrimonio culturale e tecnico della grande tradizione ceramica italiana. Una vita vissuta nel solco della tradizione ceramica, ma aperta a soluzioni innovative e contemporanee, attraverso un approccio di inesauribile spirito di meraviglia verso un materiale tanto fragile quanto malleabile come la ceramica.