HOME -- News



La Rinascente ospita “In a state of repair”
Dall' 8 all' 11 Aprile, 2014
La Rinascente, Milano

In occasione del Salone del Mobile, La Rinascente, in collaborazione con Serpentine Galleries, porta nelle vetrine e nel sottoportico di piazza Duomo “In a state of repair”, l'istallazione di Martino Gamper che coinvolge direttamente il pubblico.
Il progetto prevede che vengano allestite 8 mini officine con l'attrezzatura necessaria per riparare diversi tipi di oggetti da esporre, suddivisi per categoria di appartenenza, in ciascuna delle 8 vetrine.
Ogni oggetto viene riparato da artigiani locali secondo le linee guida dell'artista e utilizzando esclusivamente un certo tipo di materiale così che possa rinascere a nuova vita.
Il pubblico è invitato a portare gli oggetti che verranno non solo riparati ma realmente trasformati.

Per info: www.rinascente.it






Fantacentrica. I bambini committenti
8-13 Aprile, 2014
Fabbrica del Vapore, Milano

Fantacentrica è un'iniziativa curata da Simone Abbottoni, promossa da Associazione Milano Makers, all'interno di Sharing Design, e patrocinata dalla Fondazione Cologni e dalla Fondazione Mike Bongiorno. Alla Fabbrica del Vapore, nella settimana del Salone del Mobile, verranno esposti 6 tavoli progettati dai bambini della quarta elementare di Massa Finalese e realizzati da un team di artigiani, designer, programmatori ed esperti di prototipazione e robotica.
Tra i tanti disegni: il tavolo astronave, il tavolo Iphone, il tavolo juke-box, il tavolo albero, il tavolo per le feste di compleanno e molti altri.

Info presso:www.siabbottoni.com








Presentazione del volume “La regola del talento. Mestieri d'arte e Scuole italiane d'eccellenza”
Milano, 14 Marzo 2014
Sala Buzzati, Fondazione Corriere della Sera

Venerdì 14 Marzo 2014, presso la Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera di Milano, è stato presentato il nuovo libro “La regola del talento. Mestieri d'arte e Scuole italiane d'eccellenza”, a cura della Fondazione Cologni con la collaborazione della Fondazione Deutsche Bank Italia.
Il libro, pubblicato da Marsilio Editori, descrive 17 tra le migliori Scuole italiane legate ai mestieri d’arte. Scuole diverse tra loro, ma con denominatori comuni: alto livello dell’insegnamento, visione sul futuro, tradizione storicamente legata al settore.

Il libro, illustrato da un suggestivo apparato fotografico realizzato da Laila Pozzo, con il progetto grafico di Emanuele Zamponi, è pensato come un tributo per tutte le Scuole che in Italia formano gli artigiani e i maestri d’arte di domani.
Alla tavola rotonda, moderata da Pier Luigi Vercesi (direttore di Sette), sono intervenuti: Franco Cologni, Presidente Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte; Giovanni Puglisi, Presidente Commissione Italiana per l’UNESCO e Rettore della IULM; Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia Deutsche Bank; nonché alcuni dei Direttori e Presidi delle Scuole citate nel libro, come Gian Piero Brovedani della Scuola Mosaicisti del Friuli, Andrea Sinigaglia di ALMA-La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Andrea Maria Romano del TADS-Tarì Design School, e Michela Palazzo della SAF del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale. Di particolare importanza è stata la presenza di Gualtiero Marchesi, Rettore di Alma e grande maestro della contemporanea cucina italiana d'autore, che ha effettuato un intervento di grande spessore.

Il libro “La regola del talento” è disponibile presso le migliori librerie e sul sito www.marsilioeditori.it.










TRANSMETTRE. Percorsi di sapere
Dall'1 al 13 Aprile, 2014
Pinacoteca di Brera, Milano

Il tema della trasmissione del sapere viene celebrato con la mostra fotografica “TRANSMETTRE. Percorsi di sapere” di Gianni e Tiziana Baldizzone, dal 1 al 3 Aprile alla Pinacoteca di Brera. I due fotografi torinesi hanno spettacolarmente interpretato il tema con ottanta scatti di grande suggestione, realizzati in quattro anni di viaggi intorno al mondo. Fortemente voluta da Vacheron Constantin per le Giornate Europee dei Mestieri d’Arte di Milano, la mostra racconta storie di formazione che escono dai canoni tradizionali per diventare icone di una verità antica quanto il mondo: ovvero, che il mestiere si impara grazie al contatto con il maestro.

Per info: giornatedeimestieridarte.it






Itinerari per botteghe artigiane milanesi
Dal 4 al 13 Aprile, 2014
Centro storico, Milano

Il pubblico potrà conoscere i luoghi della città di Milano dove i maestri lavorano, o dove i prodotti creati da grandi artigiani vengono selezionati e proposti. Per due weekend successivi (5-6 e 12-13) sarà possibile visitare le botteghe artigiane e gli atelier dei maestri d’arte della storica zona conosciuta come “Cinque vie”. La Fondazione Cologni, in collaborazione con l’Associazione 5VIE, propone infatti un itinerario attraverso le botteghe artigiane di questa suggestiva area del centro milanese, articolata tra corso Magenta, via Santa Marta e la Darsena, di particolare interesse storico e culturale. L’itinerario proposto in occasione delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte e del Salone del Mobile consentirà al pubblico di scoprire molte attività artigiane di eccellenza, grazie alla mappa e a una segnaletica dedicata.

Per info: giornatedeimestieridarte.it






Fatto a mano.
Apprendere, trasmettere, rinnovare il sapere artigianale per creare valore

4 Aprile 2014, 9:00
Università Bocconi

Sul tema della trasmissione ci si confronterà, il 4 Aprile, nell’ambito del convegno “Fatto a mano. Apprendere, trasmettere, rinnovare il sapere artigianale per creare valore” presso l'Università Bocconi. Molti gli autorevoli relatori: Maurizio Dallocchio, Bruno Pavesi, Franco Cologni, Cristina Tajani, Ugo La Pietra, Philippe Daverio, Juan-Carlos Torres, Enrico Finzi, Alberto Cavalli, Anty Pansera, Virginia Villa. Fra i temi dibattuti la formazione e la cultura del fare nella società di ieri e di oggi; il capitale del “saper fare” italiano; la percezione dei mestieri d’arte presso il grande pubblico.

Per info: giornatedeimestieridarte.it








La regola del talento

Dalla collaborazione tra la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e la Fondazione Deutsche Bank Italia è nata un’esclusiva iniziativa culturale, dedicata alla tutela e alla promozione del saper fare e del saper creare.
La realizzazione del volume “La regola del talento. Mestieri d’arte e Scuole italiane di eccellenza” (Marsilio Editori, marzo 2014) rappresenta, infatti, il risultato della vocazione comune di entrambe le Fondazioni promotrici a creare uno strumento in grado di celebrare e valorizzare il Made in Italy e le sue eccellenze.
Con la pubblicazione di questo volume si aprono per la prima volta le porte delle più importanti scuole italiane di arti e mestieri, fiore all’occhiello della nostra offerta formativa. Formare e sostenere le nuove generazioni di maestri d’arte significa promuovere e proteggere la grande tradizione italiana di cultura, bellezza e savoir-faire: una necessità oggi più che mai vitale anche per il sistema economico e produttivo del nostro Paese.
Diciassette le grandi scuole selezionate per il volume, scelte in base a requisiti di preminenza, storicità, radicamento sul territorio, riconoscimento, alto livello della didattica, capacità di coniugare tradizione e innovazione. Una campionatura virtuosa che certo non esaurisce la ricchezza del panorama formativo italiano, ma rappresenta uno spaccato emblematico dell’eccellenza nella trasmissione del saper fare.
Le tipologie formative raccolte sono variegate e testimoniano una ricchezza e complessità preziose: vi si trovano istituti pubblici di rilevanza nazionale, scuole di formazione legate alla tradizione e al territorio, realtà volute da lungimiranti aziende private per tutelare e perpetuare un patrimonio culturale e produttivo unico, che non può essere esportato e non deve andare perduto. Tutte le scuole sono raccontate attraverso le parole dei loro direttori, presidi, coordinatori didattici, ossia di chi in prima persona si assume quotidianamente la responsabilità di accogliere, motivare, preparare i giovani, plasmarne il talento attraverso la regola e la disciplina del lavoro ben fatto, senza cui la più grande passione non porta a nulla. Nel volume le scuole ci appaiono, anche, grazie al coinvolgente racconto che si snoda attraverso le splendide immagini inedite realizzate da Laila Pozzo, non templi o santuari del sapere ma luoghi vivi, fucine in cui il talento si coniuga ogni giorno con la perizia manuale.
La tradizione è vitale e in continua evoluzione in tutti i settori di attività cui le scuole presenti nel volume fanno riferimento: dal mosaico (Scuola Mosaicisti del Friuli di Spilimbergo) al vetro (Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano) alla ceramica (con gli storici istituti d’arte di Faenza e Caltagirone); dall’oreficeria (Istituto d’Arte Pietro Selvatico di Padova) all’orologeria (Tarì Design School di Marcianise) all’incisione dei metalli (Scuola dell’arte della medaglia di Roma); dalla pelletteria (Alta Scuola di Pelletteria Italiana di Scandicci) alla calzatura (Politecnico Calzaturiero di Vigonza) alla sartoria (Scuola di Sartoria Nazareno Fonticoli di Penne); dai mestieri della scena teatrale (Accademia Teatro alla Scala di Milano) alla liuteria (Scuola Internazionale di Liuteria, Cremona), fino all’enogastronomia (Alma, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno).

Visita il sito scuolemestieridarte.it








Seminario sui Mestieri d'Arte
Dal 24 al 26 Febbraio 2014
Milano-Firenze

Anche quest'anno i 20 studenti della Creative Academy, la scuola internazionale di design fondata a Milano dal Gruppo Richemont, seguono un seminario sui mestieri d'arte erogato dalla Fondazione Cologni. Nell'ambito del seminario, che ha una durata di 3 giorni, gli studenti seguono le lezioni presso gli atelier e le botteghe di alcuni grandi maestri; trascorrono una giornata a Firenze per visitare, insieme alle Quality Handicraft Assistants, formate dall'Osservatorio dei Mestieri d'Arte, una serie di botteghe al di qua e al di là dell'Arno; si immergono tra le meraviglie del Museo Poldi Pezzoli di Milano. Scopo del seminario è avvicinare i giovani designer al mondo dei mestieri d'arte d'eccellenza.

Per info: www.creative-academy.com






Made in Italy: eccellenze in digitale
Febbraio 2014

Al via “Made in Italy: eccellenze in digitale”, l'iniziativa di Google in collaborazione con Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Unioncamere, Fondazione Symbola, Università Ca' Foscari e come media partner La Repubblica e il Gruppo Editoriale L'Espresso.
Il progetto si propone di far conoscere le imprese che compongono l'eccellenza del Made in Italy attraverso una piattaforma digitale realizzata dal Google Cultural Institute. Con l'ausilio di immagini, racconti, video, documenti storici, gli utenti potranno scoprire le realtà più significative del sistema agroalimentare e dell'artigianato italiano, la loro storia e il loro legame con il territorio.

Per info: www.eccellenzeindigitale.it






Blogs and Crafts: i giovani artigiani e il web
Dal 15 al 18 maggio 2014
Giardino Corsini, Firenze

Artigianato e Palazzo, in occasione del ventennale della mostra al Giardino Corsini, lancia Blogs & Crafts, una iniziativa volta al coinvolgimento e al sostegno delle nuove generazioni.
Una apposita giuria selezionerà 10 giovani artigiani under 35 che parteciperanno gratuitamente alla mostra e 10 brillanti giovani blogger esperti di artigianato, lifestyle, turismo e moda. Questi ultimi dovranno raccontare in live blogging sui loro siti (con foto, interviste e video) lo spirito che ha guidato Artigianato e Palazzo in venti anni di successi, gli eventi e le curiosità dell'edizione 2014.

Per info: www.artigianatoepalazzo.it






Auto da sé: il Design Italiano tra autarchia, austerità e autoproduzione
Da Febbraio 2014 a Aprile 2015
Triennale, Milano

Gli anni Trenta, gli anni Settanta e gli anni Zero: la VII edizione del Museo del Design focalizza la sua attenzione sul tema dell'autosufficienza produttiva, declinato e affrontato in modo diverso in questi tre periodi storici cruciali. L’idea alla base è che il progettare negli anni delle crisi economiche sia una condizione particolarmente favorevole allo stimolo della creatività progettuale. Il percorso procede a ritroso: dai nuovi makers con le sperimentali forme di produzione dal basso e di autoproduzione passando per i distretti produttivi per arrivare a indagare le origini del design italiano negli anni Trenta, anni in cui i nostri grandi progettisti hanno realizzato opere esemplari. Tra questi, Giuseppe Pagano e Gino Levi Montalcini, Luigi Vietti e Gio Ponti, Gabriele Mucchi, Franco Albini, Fortunato Depero.

Per info: www.triennale.org






Samsung Maestros Academy
Febbraio 2014

Samsung lancia Maestros Academy: un'accademia digitale che mette in contatto i maestri artigiani con i giovani di tutt'Italia attraverso i dispositivi Samsung. Il progetto è stato ideato allo scopo di valorizzare l'artigianato italiano, dando voce alle eccellenze del Made in Italy, e permettere la trasmissione del sapere alle nuove generazioni. I maestri selezionati, tra cui Siniscalchi per le camicie e Pino Grasso per i ricami, mediante tablet, smartphone e monitor hanno l'opportunità di far conoscere ai ragazzi i segreti del saper fare attraverso lezioni e chat interattive.

Per info: www.maestrosacademy.it








Corsi Arte Antiquaria
Via Faravelli 5, Milano

Sono aperte le iscrizioni ai corsi del secondo semestre: Gioielli antichi, Gioiello del XX secolo, Stampa d'arte, Arte contemporanea, Diagnostica, Iconografia, Stilistica, Legislazione, I colori nell'arte, etc. I docenti sono esperti riconosciuti e i diplomi rilasciati sono patrocinati e riconosciuti dal Collegio Lombardo Periti Esperti Consulenti. I corsi, aperti a tutti senza limiti d’età, offrono agli appassionati una formazione completa in tutti i settori della storia dell'arte, dalla pittura alle arti decorative, e una vera e propria formazione professionale agli operatori, o a chi vuole diventarlo, e agli studenti universitari, che cercano un approccio più completo e scientifico alla materia artistica.

Per info: www.corsiarteantiquaria.it








ADI DESIGN INDEX 2014: aperte le candidature online
Termine 22 Febbraio 2014

ADI Design Index è la pubblicazione annuale di ADI Associazione per il Disegno Industriale che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione, selezionato dall’Osservatorio permanente del Design ADI. La selezione comprende prodotti o sistemi di prodotto di ogni merceologia, ricerche teorico-critiche, ricerche di processo o d’impresa applicate al design. I prodotti e i servizi presentati vengono suddivisi in varie categorie: design per l'abitare, design per la persona, design per il lavoro, design dei materiali e dei sistemi tecnologici, design per la comunicazione, design dei servizi, etc. Una sezione a parte, denominata Targa Giovani è dedicata alla selezione di autoproduzioni o di progetti realizzati da giovani studenti, per promuoverne il talento.

Per info: www.adi-design.org






Glasstress: White Light/White Heat.
Contemporary Artists & Glass
Fino al 23 Febrraio 2014
The Wallace Collection, Londra

Fino al 23 Febbraio 2014 sarà possibile visitare a Londra la mostra Glasstress: White Light/White Heat, Contemporary Artists & Glass. L'esposizione è il risultato dalla collaborazione tra Berengo Studio di Venezia, il London College of Fashion e la Wallace Collection. In mostra le opere in vetro di celebri artisti contemporanei e designer, alcune delle quali esposte già in occasione della 55° Biennale di Venezia. Tra gli artisti coinvolti: Tracey Emin, Charlotte Hodes e Polly Apfelbaum.

Per info: www.wallacecollection.org






HOMI: La Magnifica Forma
19-22 Gennaio 2014
Fiera Milano


Dal 19 al 22 Gennaio 2014 si svolgerà a Milano HOMI: il Nuovo Grande Macef, una nuova idea di fiera dedicata agli stili di vita, nata per raccontare la persona, le sue abitudini e i suoi spazi. All'interno di uno dei satelliti Living Habits, verrà allestita la mostra La Magnifica Forma, curata dall’architetto Anna Del Gatto. Ventotto opere artigianali e industriali ideate da 12 designers e realizzate da grandi aziende italiane, in un ideale percorso tra i più grandi musei di Milano, evocano le celebri opere d’arte che hanno ispirato le singole creazioni in un gioco di rimandi culturali formali. Lavorando con gli strumenti contemporanei su elementi del passato, l’iniziativa mette in campo la grande capacità del saper fare artigianale ed il grande patrimonio artistico nostrano.

Per info: www.homimilano.com








ARTour Toscana
Itinerari sull’artigianato in Toscana


Artex, il Centro per l'Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, annuncia la nascita di ARTour Toscana, un sito creato per scoprire il fascino della regione attraverso itinerari artigianali fuori dai circuiti di massa e secondo percorsi alternativi.
L’obiettivo è quello di sviluppare un turismo culturale diverso, più sensibile alle tradizioni artigianali del territorio, non solo al patrimonio artistico e monumentale. Ogni itinerario permette di conoscere i protagonisti del fare, entrare nel vivo del processo creativo, osservare tecniche, conoscere materiali e stili decorativi.

La guida online è consultabile sul sito.








Mestieri d'Arte & Design n. 8

Prosegue la collaborazione editoriale tra la Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte e Swan Group, con l'uscita, questo mese, dell'ottavo numero di Mestieri d'Arte & Design. Il magazine, allegato alla rivista Monsieur, ha una versione inglese, pubblicata con il nome di Arts & Crafts & Design. In questo numero, tra gli altri servizi, le interviste a: Marco Belloni, imprenditore brianzolo alla guida di una perla manifatturiera del made in Italy; Mario Botta, maestro del design; Sonoko Sasaki, “Tesoro nazionale vivente” giapponese creatrice di kimono e altri protagonisti del savoir-fare internazionale. Completano questo numero un approfondimento sulla riapertura della Kunstkammer al Kunsthistoriches Museum di Vienna, sulle rose inglesi di David Austin, gli articoli sulla splendida collezione di alta gioielleria “Sous le Signe du Leon” di Chanel, su Loewe con la sua boutique storica a Madrid, su Nano Campeggi, artista che ha fatto la storia del cinema e molto altro.








Due talenti italiani premiati dal Centre du Luxe et de la Création
25 Novembre 2013, Parigi

Lunedì 25 Novembre, presso il Grand Hotel Intercontinental a Parigi, si è svolta la cerimonia di assegnazione del premio “Les Talents du Luxe et de la Création”, il prestigioso riconoscimento tributato annualmente dal Centre du Luxe et de la Création di Parigi a dieci “talenti” che si siano particolarmente contraddistinti nelle categorie previste (Audacia, Benessere, Eleganza, Armonia, Originalità, Innovazione, Invenzione, Rarità, Seduzione, Management).
Alberto Cavalli, direttore della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, ha presentato la serata nella quale sono stati coinvolti ospiti illustri, maestri d'arte di fama internazionale e rappresentanti delle istituzioni.
Otto i talenti italiani presentati e promossi dalla Fondazione Cologni: Andrea Cagnetti, Caterina Crepax, Duilio Forte, Bianca Gervasio, Alessandro Mendini, Giuseppe Rivadossi, Romeo Sozzi, Lino Tagliapietra.
Tra questi maestri, due sono stati eletti vincitori: all'architetto Alessandro Mendini è stato attribuito il prestigioso "Prix Spécial du Jury", mentre il maestro vetraio Lino Tagliapietra è stato premiato come “Talent de l'Innovation”.






Fare l'automobile: presentazione a Torino
12 Dicembre 2013
Museo Nazionale dell'Automobile, Torino

Il 12 Dicembre verrà presentato al Museo dell'Automobile di Torino il volume Fare l'automobile di Mario Favilla e Aldo Agnelli, pubblicato da Marsilio Editori nella serie Mestieri d'Arte, a cura di Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.
Il volume descrive l'affascinante mestiere del car designer, unione di alta tecnologia e straordinario savoir-fare artigianale. Alla presentazione interverranno Rodolfo Gaffino Rossi, direttore del Museo Nazionale dell'Automobile, insieme agli autori del volume Aldo Agnelli, fotografo, e Mario Favilla, direttore del Master in Car Design del Politecnico di Milano. Saranno presenti inoltre alcuni dei car designer intervistati.

Il libro è disponibile in tutte le librerie del circuito RCS e su www.marsilioeditori.it








Finaest sostiene il progetto DROP by DROP
Sugli acquisti dal 20 novembre al 20 dicembre

Finaest.com è un sito che si offre come vetrina di prodotti artigianali di alta qualità il cui ciclo produttivo si svolge interamente in Italia. Il suo motto è “quality vs quantity”. Per il Natale 2013 Finaest ha deciso di sostenere un progetto di MLFM – Movimento per la Lotta contro la Fame nel Mondo. Il progetto, DROP by DROP, prevede la costruzione di due cisterne da 20mila litri d'acqua l'una, per garantire l'accesso all'acqua potabile a 110 bambini dell'Orfanotrofio San Giuseppe di Muhura, in Ruanda. Dal 20 novembre al 20 dicembre Finaest devolverà al progetto il 10% dei suoi incassi.

Maggiori informazioni qui








Fondazioni d'impresa per i giovani: come far crescere il vivaio
15 Novembre 2013
Palazzo Visconti, Milano

Venerdì 15 novembre si svolgerà presso il Teatrino del prestigioso Palazzo Visconti un workshop promosso dalla Fondazione Bracco dal titolo Fondazioni d'impresa per i giovani: come far crescere il vivaio per raccontare l'impegno che le Fondazioni d'impresa mettono in campo per offrire ai giovani opportunità di crescita, di formazione e di sviluppo. Il workshop si inserisce nel ricco palinsesto della XII Settimana della Cultura d’Impresa di Confindustria e vede la partecipazione della Fondazione Cologni che approfondirà il tema “Giovani e alto artigianato: formazione e lavoro”.

Per info: www.fondazionebracco.com








Arts & Crafts & Design. Le temps vu par Alessandro Mendini et ses artisans

23-27 Ottobre 2013
Fiac, Parigi

Dal 23 al 27 Ottobre è stata riallestita nel prestigioso contesto della Fiac al Gran Palais di Parigi la mostra “Arts & Crafts & Design. Le temps vu par Alessandro Mendini et ses artisans”. I tredici pezzi disegnati da Mendini e realizzati da maestri artigiani italiani sono approdati alla Foire Internationale d'Art Contemporain dopo l'esordio al Salone Internazionale d'Alta Orologeria (SIHH) di Ginevra e il successo del Superstudio di Milano in occasione delle Giornate Europee dei Mestieri d'Arte 2013 e del Salone del Mobile. La mostra è sostenuta da Vacheron Constantin e curata dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.

Per info: www.fiac.com








100 Tirocini per 100 Giovani Maestri d'Arte

Al via la seconda fase del progetto “Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza” presentata dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.
A breve verranno resi noti i nomi dei candidati selezionati che avranno la possibilità di effettuare un tirocinio di 6 mesi presso prestigiose botteghe o atelier di diverse Regioni italiane.
Per info: www.fondazionecologni.it








La Ribalta
Dal 22 Novembre al 22 Dicembre 2013
Porta Genova, Milano

Per cinque weekend, dal 22 Novembre al 22 Dicembre, si svolgerà a Milano la manifestazione LA RIBALTA. Nella suggestiva cornice dei Navigli, in un magazzino ferroviario della fine dell'Ottocento dietro Porta Genova, artigiani, designer e artisti avranno la possibilità di presentare e mettere in vendita le proprie creazioni. Un'occasione per valorizzare il Made in Italy e la creatività.

Per info: www.la-ribalta.com








Nell'ambito dello STRADIVARIfestival

Sabato 12 Ottobre 2013
Ore 17.00

Museo del Violino
Piazza Marconi, Cremona
Sala Audizioni

Ingresso libero

La passione per i mestieri d'arte.
Il futuro fatto a mano: tutelare l'artigianato artistico per promuovere il Made in Italy

Renato Meucci, organologo
direttore del Conservatorio di Novara

Alberto Cavalli, direttore
Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Paolo Ferrarini, ricercatore
Future Concept Lab

Virginia Villa, direttore
Museo del Violino

Alla base dell'eccellenza del Made in Italy vi è il lavoro accurato e appassionato dei maestri d'arte: liutai, orafi, ebanisti, chef, restauratori, sarti, che riprendono la grande tradizione del "bello ben fatto" all'italiana ma lo rivitalizzano costantemente per adeguare il loro saper fare alle esigenze di un mondo che cambia. Un mondo che ha desiderio dell'Italia. Ma possono i mestieri d'arte rappresentare una risposta alla crisi? E questa tendenza a riconoscere all'artigianato italiano il suo ruolo nella creazione dei beni di lusso o di eccellenza, è destinata a lasciare un segno tangibile? Alberto Cavalli, direttore della Fondazione Cologni, ne parla con il ricercatore di Future Concept Lab Paolo Ferrarini; l'organologo Renato Meucci, direttore del Conservatorio di Novara, e Virginia Villa, direttore del Museo del Violino, portano la preziosa testimonianza della liuteria cremonese, che ha saputo presentarsi sulla scena internazionale come un bacino di lavoro, cultura e ricerca unico e vitale.









Cremona Mondomusica
27-29 Settembre 2013
Cremona Fiere

Dal 27 al 29 settembre si è svolto con successo a Cremona l'evento “Cremona Mondomusica. Salone Internazionale degli strumenti musicali d'artigianato”. Con oltre 230 espositori, 60 eventi tra concerti, seminari, workshop e presentazioni, la fiera rappresenta uno degli spazi internazionali più importanti nell'ambito della liuteria contemporanea.

Per informazioni: www.cremonamondomusica.it






Giorgio Piacentini intagliatore del legno cremonese

In occasione della manifestazione “Cremona Mondomusica”, che si è svolta dal 27 al 29 settembre a Cremona, è stata presentata l'ultima scultura del maestro Giorgio Piacentini, abile artigiano cremonese intagliatore del legno. Il suo nome è diventato celebre grazie alla splendida viola completamente intagliata, che rappresenta un esemplare unico al mondo nel suo genere. Alle sue opere è stata dedicata una retrospettiva nel 2012 presso il Comune di Cremona.

Per informazioni clicca qui








XI Biennale Internazionale del Merletto

6-20 Ottobre 2013
Cantù (CO)

Dal 6 al 20 Ottobre si terrà a Cantù l'undicesima edizione della Biennale Internazionale del Merletto organizzata dal Comitato per la Promozione del Merletto. La manifestazione, ormai consolidata nel panorama della cultura artigianale canturina, è dislocata in diversi spazi espositivi della città. Presso Villa Calvi sarà possibile visitare la sezione storica con una mostra su “Fazzoletti: storie, decori e sentimenti”. Ad indagare il dialogo tra la creatività dei maestri designer italiani e l'abilità delle merlettaie di Cantù sarà invece una sezione intitolata Merletti&Design 2013 che vedrà la partecipazione di designer del calibro di Alessandro Mendini e Andrea Branzi.
Sabato 12 e domenica 13 Ottobre sarà organizzata inoltre la Rassegna della Creatività con una mostra mercato dove il pubblico potrà trovare un'ampia scelta di prodotti legati alla tradizione del merletto a fuselli e ricamo.

Per informazioni:

Comitato per la Promozione del Merletto
info@merletti.it








Bolsena Biennale 2013

12-15 Settembre 2013
Bolsena (VT)

Anche quest'anno nella storica cornice di Bolsena avrà luogo l'evento Bolsena Biennale: l'Arte nel Ricamo e nel Merletto. Organizzato dall'Associazione Bolsena Ricama, da un'intuizione della Presidente Maria Vittoria Ovidi Pazzaglia, l'appuntamento sarà luogo privilegiato d'incontro tra Scuole di Merletto italiane e Accademie e Musei esteri (Gran Bretagna, Francia, Cipro). Durante la manifestazione si svolgerà una sfilata e saranno esposti i lavori del Concorso Internazionale l'Albero della Vita. Sono previsti inoltre laboratori, workshop e una sezione dedicata al market del Tessile.

Per informazioni: bolsenaricama.it








AAA Designer Cercasi

18 Aprile - 28 Ottobre 2013
Expo Village, Milano

Il concorso AAAdesignercercasi, promosso da EuroMilano S.p.A. e dal Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, nasce con l'intento di dare visibilità a designer, makers e talenti creativi dell'auto-produzione coinvolgendoli in uno dei più importanti progetti di Expo 2015: Expo Village, il villaggio in cui saranno ospitati tutti coloro che lavoreranno nei padiglioni dei diversi Paesi, durante l'Esposizione Universale.
Il bando internazionale è finalizzato alla selezione e premiazione delle proposte più innovative di complementi di arredo, accessori, elementi decorativi capaci di “dare identità” agli spazi interni abitativi destinati a un uso temporaneo.
La Giuria è composta da 6 membri: Luisa Bocchietto (ADI), Luisa Collina (Politecnico di Milano), Michele De Lucchi, Stefano Maffei (Politecnico di Milano), Alessandro Pasquarelli (EuroMilano S.p.A.) e Matteo Gatto (Expo 2015). Tra i criteri di valutazione si darà maggior rilevanza alle caratteristiche di sostenibilità ambientale ed economica e alla coerenza con il progetto di contesto.

designercercasi.eu








100 Tirocini per 100 giovani Maestri d'Arte

I mestieri d'arte rappresentano un vantaggio competitivo di grande rilievo per l'eccellenza della produzione e dell'economia Italiana. Dalla gioielleria al legno, dalla liuteria all'oreficeria, dal tessile alla moda, dal vetro al restauro e così via, il saper fare degli artigiani determina e garantisce la qualità, l'unicità e la bellezza del made in Italy.

La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte presenta la nuova edizione del progetto “Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza”. Un progetto che intende finanziare il tirocinio extra-curriculare di giovani diplomati presso le migliori scuole di arti e mestieri d’Italia, che potranno trascorrere un periodo di sei mesi presso una bottega, un laboratorio o un atelier d’impresa e lavorare così al fianco di un grande “maestro”.
La selezione dei giovani e delle botteghe dei maestri, portata avanti in tutta Italia in collaborazione con le diverse scuole di provenienza dei giovani, riflette la volontà della Fondazione Cologni di fornire possibilità concrete a giovani di talento, per permettere loro di crescere con successo come professionisti e come persone.
Perché il mestiere si impara a bottega: ma soprattutto si impara da un maestro. Dei maestri d’arte si celebrano di solito l’abilità e la destrezza. Ma non sempre si mette in luce la loro sensibilità, la capacità di interpretazione, la lettura artistica del progetto: ovvero la loro componente di creatività, che va sempre di pari passo con la passione. Per tornare a percepire la scintilla della creatività nell’opera raffinata dell’uomo artigiano, svelarne la contemporaneità anche in un mondo che sembra perdere il gusto per l’unicità, per formare oggi le generazioni di artigiani del futuro, occorre offrire ai talenti di oggi la possibilità di formarsi presso grandi maestri, che ne educhino il gusto e il gesto.

Scarica la brochure








Protocolli di intesa sull'artigianato artistico
17 luglio 2013
Roma

Sono stati firmati due importanti protocolli di intesa sul tema dell'artigianato artistico e dei mestieri d'arte.
Il 17 luglio, a Roma, si sono riunite le rappresentanze di ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa), UnionCamere, CNA, Confartigianato Imprese per firmare una convenzione che ha tra i suoi scopi quello di studiare con il MIUR sistemi di formazione dei giovani relativi ai vari settori dell'artigianato; promuovere forme innovative di apprendistato; favorire lo sviluppo formativo dei giovani con periodi di apprendimento presso i Paesi dell'UE.
Nello stesso giorno i Presidenti della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, Giovanni Puglisi, di ACRI (Giuseppe Guzzetti) e dell'Associazione per la Commissione Nazionale Unesco – Italia Onlus, Gianfranco Facco Bonetti, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa atto all'individuazione di attività finalizzate alla salvaguardia, promozione e valorizzazione delle tradizioni artigiane e delle produzioni tipiche italiane, come elementi del patrimonio culturale immateriale e della diversità culturale italiana, nonché come potenziale volano di crescita economica e sviluppo sociale.






img


Grande successo di critica e di pubblico per il Festival dell'Ascensione

Si è concluso con grande successo il Festival dell'Ascensione, iniziativa sostenuta dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e primo importante progetto della neonata Associazione NOEMA.
Il Festival ha proposto alcune tra le pagine più significative del repertorio della musica sacra: dal canto monodico ambrosiano e gregoriano alla fioritura della prima polifonia barocca, attraversando i secoli d'oro della Milano sforzesca, centro culturale di grande e raffinata importanza anche per la sua collocazione a cerniera tra la tradizione italiana e quella francese, tedesca e fiamminga. Ma non solo: ogni concerto ha valorizzato e messo in luce uno strumento musicale realizzato da un maestro d'arte contemporaneo. Dalla tiorba all'arpa barocca, dal clavicembalo all'organo al liuto, gli strumenti sono stati presentati con apposite schede di approfondimento.
Sviluppata in collaborazione con la Civica Scuola di Liuteria di Milano e sotto il patrocinio del Comune di Milano, la rassegna è stata definita “breve ma intelligente” sulle colonne del Corriere della Sera.



I cinque appuntamenti sotto le volte della Basilica milanese di San Calimero sono stati così organizzati: 11 Maggio: Ensemble Vocale Harmonia Cordis con Alessio Corti (cembalo); 18 Maggio: La Venexiana diretta Claudio Cavina (strumento protagonista: tiorba); 25 Maggio: Cappella Artemisia diretta Candace Smith (strumento protagonista: arpa barocca); 2 Giugno: Il Canto di Orfeo diretto da Gianluca Capuano (strumento protagonista: organo); 8 Giugno: Quartetto Vocale Sesquialtera con Emilio Bezzi (liuto).

Scopri le iniziative qui






img


Fare l'automobile: presentazione del libro al Triennale Design Museum, 4 giugno 2013.

È stato presentato il 4 Giugno 2013 presso il Triennale Design Museum di Milano il nuovo volume della Collana Mestieri d'Arte: Fare l'automobile.
Il libro di Mario Favilla e Aldo Agnelli, pubblicato da Marsilio Editori a cura di Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, descrive l'affascinante mestiere del car designer, che unisce l'alta tecnologia a uno straordinario savoir fare artigianale.



In presenza di un nutrito pubblico composto da studenti del Master in Car Design del Politecnico, nomi illustri del settore e appassionati, si è svolta la tavola rotonda mediata da Franz Botré, direttore di Monsieur ed editore del Gruppo Swan, che ha visto come interlocutori Franco Cologni, Presidente della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, Aldo Agnelli, fotografo e autore del volume, e Mario Favilla, direttore del Master in Car Design del Politecnico di Milano e autore del libro. Hanno partecipato al dibattito i car designer Flavio Manzoni (Ferrari), Filippo Perini (Lamborghini) e Michael Vernon Robinson (Bertone), presenti con un'intervista anche all'interno del libro.

Fare l'automobile è in vendita in tutte le librerie del circuito RCS e su www.marsilioeditori.it






img


Laboratorio Restauri Calegari vincitore del Premio Dama d'Argento

Si è conclusa l'edizione 2013 del Premio Dama d'Argento, riconoscimento annualmente promosso dall'Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli e dedicato a quelle realtà artigianali e associazioni che esprimono e difendono, attraverso la loro attività, i valori di riferimento propri della tradizione e dell'identità di Milano.
Quest'anno il premio è stato destinato a operatori dei Mestieri d'Arte attivi nei settori legati alle collezioni del museo: pizzi e tessuti, vetri e porcellane, orologi e oreficeria, libri antichi, mobili e arredi.
La giuria del premio, composta da Franco Cologni, Ferruccio de Bortoli, Giangiacomo Schiavi, Aldo Citterio, Marisa Rivolta, Mario Cera, Andrea Rittatore Vonwiller e Arnaldo Pomodoro, ha insignito della prestigiosa onorificenza il Laboratorio Restauri Calegari rappresentato da Luca Calegari, giovane esponente della terza generazione di maestri specializzati in restauro della ceramica e attivo in una delle poche botteghe rimaste nel centralissimo quartiere di Brera.

Maggiori informazioni qui






Contemporary Authentic Milano

Un progetto di studi sull'artigianato milanese firmato Politecnico di Milano, in collaborazione con la Fondazione Cologni.

Il 16 maggio ha avuto luogo presso l'Archivio Giovanni Sacchi allo Spazio MIL di Sesto San Giovanni una giornata di studi in occasione della conclusione del progetto "Contemporary Authentic Milano".

Progetto di ricerca applicata finanziato dal Politecnico di Milano, ha come obiettivo la sperimentazione di un modello design driven di "attivazione" del cultural heritage delle maestranze artigianali e artistiche milanesi in vista di Expo 2015. Diverse le azioni messe in atto: dall'archivio dei saperi on line, al marchio di qualità "knowledge-centred", agli itinerari artigiani milanesi.

Durante la giornata si sono svolte conferenze, tavole rotonde e performance di artigiani.

La Fondazione Cologni è partner del progetto e il suo direttore Alberto Cavalli ha contribuito come relatore con l'intervento "I mestieri d'arte: giacimento culturale ed economico".

www.contemporaryauthentic.com/






Mestieri d'Arte & Design n. 7

Prosegue la collaborazione editoriale tra la Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte e Swan Group, con l'uscita, questo mese, del settimo numero di Mestieri d'Arte & Design. Il magazine, allegato alla rivista Monsieur, ha una versione inglese, pubblicata con il nome di Arts & Crafts & Design.
In questo numero, tra gli altri servizi, le interviste ai designer Nigel Coates e Fabio Novembre, al maestro della tecnica Urushi Kazumi Murose, un approfondimento sulle Giornate Europee dei Mestieri d'Arte 2013 e sulla Fondazione Ricardo do Espirito Santo Silva che preserva le antiche tradizioni artigianali portoghesi, gli articoli sui raffinati mobili Linley, sui vetri Barovier & Toso e molto altro.








Finaest.com

Dal primo maggio sarà on line il sito di Finaest.com, una start up di eccellenze moda 100% Made in Italy, che coinvolge brand che hanno fatto storia (Miserocchi, Maglia, Oliviero Toscani, Cedes, etc.) e nuovi designer prestigiosi apprezzati dalle maggiori riviste mondiali di settore (Vernissage Project, Share The Love, Kinloch, Spektre, etc.).

Finaest.com vuole promuovere questi marchi attraverso interviste e fotografie che possano fornire uno sguardo accurato, dettagliato e completo del lavoro, dal processo produttivo alla realizzazione dell'oggetto e ai valori che vi stanno alla base. Le aziende artigiane possono inoltre vendere online i loro prodotti.
All'interno di quest'ottica di valorizzazione, si inseriscono le foto scattate da Marta Rovatti Studihrad che documentano il percorso artigianale che porta alla creazione di opere uniche, come i prestigiosi ombrelli Maglia (prodotti sin dal 1854) e gli accessori di lusso di CEDES Milano.

www.finaest.com












Artigianato & Palazzo

Nello splendido Giardino Corsini di Firenze saranno riunite nella prossima XIX edizione della mostra mercato oltre cento tra i più straordinari e capaci artigiani fiorentini, italiani ed europei che ha saputo coinvolgere nell'ultima edizione circa 8.000 visitatori attenti e curiosi. Oltre all’importante contributo culturale e divulgativo, la mostra stimolerà un momento di approfondimento sulle “arti applicate”, con l’intento di avvicinarle alla nostra quotidianità.

Venerdì 17 maggio alle ore 17.30 verrà presentato il libro di Paolo Colombo "Le Esposizioni Universali" a cura della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.

Artigianato e Palazzo
16 - 19 maggio 2013

Giardino Corsini
115, via della Scala, Firenze

16/19 maggio ore 10.00 - 20.30
17/18 maggio ore 10.00 - 22.30

www.artigianatoepalazzo.it







L'Academy of Chocolate di Londra assegna “l'Oscar” a un cioccolato italiano

L'Academy of Chocolate di Londra riunisce ogni anno una giuria internazionale di esperti (25 giudici al giorno) che per 5 giorni assaggiano e confrontano i migliori cioccolati al mondo, per eleggerne il migliore.
Quest'anno “l'Oscar” per il Best Dark Chocolate Bean-To-Bar al mondo è andato al fondente “Blanco de Criollo” di Amedei, una maison di Pontedera guidata da Cecilia Tessieri. Sul mercato solo dal mese di dicembre 2012, e presentata in anteprima a Milano in collaborazione con la Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, la tavoletta è fatta di cioccolato fondente al 70%, composto da un blend di rari cacao peruviani.
La ricetta è nata dalla collaborazione tra i maestri cioccolatai di Amedei e i contadini dei campi di cacao di Piura, nel nord ovest peruviano.

www.amedei.com




img

Il 5 x 1000 alla Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Cento tirocini per cento giovani artigiani. Nuove pubblicazioni sui mestieri d'arte. Gli eventi culturali a sostegno del saper fare. Le iniziative per promuovere l'eccellenza artigiana.

Aiutaci a sostenere i mestieri d'arte italiani: basta una semplice donazione che non ti costa nulla.

Indica il nostro codice fiscale: 97155080159




La scelta dell'ente cui assegnare il cinque per mille non comporta alcuna spesa per i donatori, essendo una quota d'imposta cui lo Stato rinuncia. Ma per gli Enti che ne beneficiano, come la Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, questa donazione è molto importante.
Sono numerose le attività che la Fondazione porta avanti per aiutare concretamente il mondo dei maestri d'arte: ricerca scientifica, pubblicazioni, iniziative, eventi culturali, incontri, mostre e tirocini formativi per giovani artigiani, che ogni anno finanziamo.

Anche per il prossimo anno abbiamo progetti importanti: far aumentare il numero dei giovani che metteremo “a bottega”, per esempio. Potenziare la ricerca scientifica. Organizzare eventi che permettano ai maestri d'arte di avere una visibilità e una dignità sempre maggiori. Istituire partnership di livello europeo per promuovere sempre meglio i mestieri d'arte italiani. E così via.

Il tuo aiuto sarebbe prezioso per fare sempre di più e sempre meglio.

Devolvere il cinque per mille è molto semplice: basta firmare nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute...” del modulo 730, CUD e UNICO e indicare il nostro codice fiscale: 97155080159 nello spazio sottostante (codice fiscale del beneficiario).

Per chi non compila la dichiarazione dei redditi, cioè nel caso del solo CUD, è possibile utilizzare l'apposita scheda allegata allo stesso CUD e consegnarla (compilata e in busta chiusa) a un ufficio postale, sportello bancario o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, studi di commercialisti...) senza alcun onere. Sulla busta occorre indicare “destinazione cinque per mille IRPEF”, il proprio nome, cognome e codice fiscale.

Grazie di cuore per la vostra gentile e attenta collaborazione: il perseguimento dei nostri fini statutari, così come la realizzazione di attività sempre più vicine ai giovani e ai maestri d'arte, dipendono anche dalla generosità di chi ci sostiene.








Agevolazioni finanziarie per il design

Non tutti sanno che in questo periodo esiste la possibilità di accedere ad agevolazioni finanziarie per il design disposte dallo Stato, a favore di micro, piccole e medie imprese.   Per chiedere la concessione di uno o più premi dell’importo di € 1.000/1.500 ciascuno, cumulabili, è sufficiente depositare, o avere già depositato a partire dal 1° gennaio 2011, una o più domande di registrazione nazionale, comunitaria e internazionale di nuovi disegni e modelli industriali.

  Per info sui premi e per la presentazione delle domande www.incentividesign.it
Per info sulla domanda di registrazione di disegni e modelli nazionali www.uibm.gov.it
Per info sulla registrazione di disegni e modelli comunitari clicca qui
Per info sulla registrazione di disegni e modelli internazionali www.wipo.int






Massimo Giacon
The Pop Will Eat Himself


Triennale Design Museum presenta una selezione di sculture in ceramica di Massimo Giacon, edite da Superego editions: una “famiglia” di colorati, mostruosi e grotteschi personaggi scaturiti dalla fantasia dell’eclettico e poliedrico fumettista, illustratore, designer, artista e musicista di origini padovane.
Confrontandosi con il medium tradizionale della ceramica, Massimo Giacon trasferisce elementi visivi tipici dei suoi fumetti e delle sue illustrazioni dalla bidimensionalità alla tridimensionalità.
Ne risultano opere all’apparenza gioiose e ironiche, ma in realtà profondamente meditative e tragiche. Una amara riflessione sulla perdita di innocenza di una società ormai inesorabilmente corrotta e malata”.

Triennale Design Cafè
12 Febbraio - 31 Marzo 2013

Maggiori informazioni qui






Concorso il Rame e la casa 2012

L'istituto italiano del rame ha organizzato la quarta edizione del concorso “Il rame e la casa” che ha visto la partecipazione di 275 progetti, di cui 150 nella categoria professionisti e 125 per la categoria studenti, con una notevole partecipazione a livello internazionale.
I premi dell'edizione 2012 sono stati aggiudicati da una qualificata e attenta giuria, composta da riconosciuti professionisti del settore: Luisa Bocchietto, architetto e presidente dell'ADI, Odoardo Fioravanti, industrial designer e vincitore dell’edizione 2008 e Marco Romanelli, architetto e critico del design. Il primo premio è stato assegnato al francese Francesco Morackini con il progetto “Prohibition Kit” che, oltre alla cura grafica della presentazione, presenta due principali qualità: da un lato un’acuta analisi della realtà e dall’altro la capacità di utilizzare lo strumento progettuale per incidere su di essa. Attraverso un “camouflage kit” quattro oggetti quotidiani piuttosto comuni (una brocca, un fornelletto per fonduta, una pentola e una fruttiera) nascondono la loro vera, e ironica, identità di apparecchio per la distillazione “abusiva” di alcoolici.

Per maggiori informazioni








Progetto Distretti culturali

Il progetto Distretti culturali nasce da un’idea di Fondazione Cariplo per integrare la valorizzazione del patrimonio culturale con una più generale strategia di sviluppo del territorio. Si tratta di un’iniziativa unica in Italia per complessità, durata e dimensioni, che prevede un piano pluriennale di interventi in sei aree geografiche della Regione Lombardia.

Il progetto Distretti culturali si è sviluppato in 4 fasi:

1. nella fase 1 (2005-2006) Fondazione Cariplo ha realizzato uno studio generale di pre-fattibilità per individuare aree omogenee adatte alla creazione dei distretti;

2. nella fase 2 (2007) la Fondazione ha selezionato, attraverso un bando, 11 territori in cui realizzare studi di fattibilità operativa per verificare le condizioni istituzionali ed economiche necessarie allo sviluppo dei distretti;

3. nella fase 3 (2008-2010) gli 11 territori selezionati hanno lavorato sugli studi di fattibilità, con un supporto tecnico della Fondazione che ha messo a disposizione un Comitato di esperti, linee guida e alcune giornate di formazione (nel 2008 e 2009) destinate a tutti gli 11 potenziali distretti. La Fondazione ha valutato gli studi realizzati e ne ha selezionati 6, che hanno ricevuto un contributo fino per la realizzazione vera e propria di ciascun progetto. Ogni distretto è stato sostenuto da Fondazione Cariplo con un importo fino a 3,8 milioni di euro, a fronte di un cofinanziamento di pari valore da parte di altri soggetti del territorio;

4. nella fase 4 i distretti approvati sono partiti concretamente. Il primo distretto inaugurato è quello di Valle Camonica (marzo 2009), a cui sono seguiti "Dominus. Oltrepò Mantovano" (aprile 2010) e "Le Regge dei Gonzaga" (luglio 2010) in provincia di Mantova, il "Distretto Culturale di Monza e Brianza" (luglio 2010), il "Distretto Culturale della Provincia di Cremona" (luglio 2010) e il "Distretto Culturale della Valtellina" (settembre 2010), per un totale di 6 distretti culturali.

Collabora al Progetto la Regione Lombardia, con cui la Fondazione ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa per valutare l’opportunità di cofinanziare i distretti.

Maggiori informazioni qui.








PETER ragazzi alla riscossa: “L'eccellenza italiana nei mestieri d'arte”
Candidature fino al 14 febbraio 2013

Fino al 14 febbraio 2013 l'associazione Color Your Life raccoglie le candidature al bando PETER ragazzi alla riscossa: “L’eccellenza italiana nei mestieri d’arte”, dedicato ai ragazzi di terza media e delle scuole superiori. In premio ci sono soggiorni studio per i ragazzi in Italia e all'estero. Per partecipare i ragazzi dovranno scegliere un mestiere d'arte su cui focalizzarsi e poi produrre a scelta un'opera inedita per divulgare la conoscenza e rendere attrattiva questa professione: un testo o un'opera grafica, plastica, un prodotto multimediale o audiovisivo, un progetto per francobollo o moneta, un sito web, un dossier di foto o immagini, una poesia o una canzone.
Per registrarsi: www.coloyourlife.it








Il cuoco che non c'è

Lezioni il 15, 28 e 29 gennaio e 4 febbraio
Accademia di Belle Arti di Brera, Milano

“In q… alla pentola. Il cuoco che non c'è” è un ciclo di lezioni promosso dal professor Nicola Salvatore, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Gli incontri si inseriscono nel progetto didattico “Trattoria da Salvatore”, dedicato dal 1995 al connubio tra arte e cibo. Ogni lezione vedrà l'intervento di ospiti illustri nell'ambito del wine&food, come Ettore Bocchia (Executive Chef del Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio ed autore del Manifesto della Cucina Molecolare Italiana), Paolo Borzatta (Chief Executive Officer, I&P, produttori di olio), Giorgio Mercandelli (vitivinicoltore Biotico, azienda Riluce).
Gli allievi dell'Accademia realizzeranno poi ritratti degli chef sul fondo esterno delle pentole. In primavera le opere saranno raccolte in una mostra presso l’ex Chiesa di San Carpoforo a Milano.








Blanco de Criollo, firmato Amedei

Il 22 novembre è stato presentato a Milano, presso la cucina Angelina di Promemoria, un nuovo cioccolato dal gusto incredibilmente intenso: il Blanco de Criollo di Amedei. Un cioccolato fondente al 70%, composto da un blend di rari cacao peruviani che è da poco disponibile sul mercato in edizione limitata e numerata di 20.000 tavolette.
Amedei prosegue il suo percorso di ricerca e selezione dei più interessanti semi di cacao, da poter declinare in ricette uniche, sempre nel rispetto di chi fa parte della filiera produttiva. La Fondazione Cologni ha preso parte alla presentazione con un discorso introduttivo di Alberto Cavalli.

Maggiori informazioni qui









Christmas Design Market
2-7 dicembre
Milano, Officine Creative Ansaldo, Via Tortona, 34

Un mercatino natalizio davvero originale: da domenica 2 a venerdì 7 dicembre nei locali delle Officine Creative Ansaldo di via Tortona è allestito il primo “Christmas Design Market”. Il mercatino dedicato tutto al design è organizzato da Misiad (milanosiautoproducedesign), un'associazione nata per dare voce alle tante realtà milanesi artigiane e imprenditoriali che operano nella sfera del design autoproducendosi.
In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, Moda e Design del Comune, la mostra-mercato riunisce più di 80 espositori tra designer e artigiani che producono arredi, oggettistica per la casa, accessori o bijoux, acquistando e lavorando direttamente le materie prime.
Aperto dalle 15 alle 20 domenica 2 dicembre, dalle 12 alle 20 il 3, 4, 5 e 6 dicembre, dalle 10 alle 20 venerdì di Sant'Ambrogio.
L'ingresso, per tutti i curiosi, è libero.

Via Vivimilano









LOPPIS! 2012 – La Foresta dei Mondi
15 e 16 dicembre 2012
Milano, AtelierFORTE

AtelierFORTE organizza la quarta edizione di LOPPIS!, con i patrocini dell'Ambasciata di Svezia e della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte.
Loppis è il nome svedese per il mercatino delle pulci che ogni famiglia può allestire nel proprio giardino o garage. AtelierFORTE si ispira all'atmosfera di questi piccoli mercatini per aprire i suoi spazi al pubblico ed accoglierlo con micro-eventi di cultura scandinava: letture e presentazioni sui racconti e leggende della mitologia norrena, specialità gastronomiche svedesi, bookshop dedicati, persino lezioni di lingua svedese.
In questo contesto sarà inaugurata la mostra di opere di Duilio Forte "La Foresta dei Mondi", uno spazio in cui mondi reali e immaginari possono coincidere e convivere.

www.atelierforte.com









Mestieri d'Arte & Design n.6

La rivista, allegata a Monsieur ed edita da Swan Group su un progetto della Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, arriva nelle edicole a dicembre con un numero 6 che è cresciuto nei contenuti e nelle intenzioni. Lo sguardo della redazione si allarga sullo scenario internazionale, con l'intervista al Premio Oscar per gli effetti speciali Joe Letteri, gli articoli sull'antica cristalleria Saint-Louis, sulla maison di ventagli Duvelleroy, la William and Judith Bollinger Gallery del Victoria & Albert Museum e molto altro. Senza dimenticare le eccellenze del saper-fare made in Italy.
La rivista avrà per la prima volta anche una versione inglese, pubblicata con il nome di Arts & Crafts & Design.








Villa Necchi si veste di preziosi ricami e tessuti

A partire da questo autunno Villa Necchi Campiglio, proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano nel centro di Milano, ospiterà uno speciale ciclo di eventi dedicati alle arti applicate e all’artigianato di qualità - dal titolo Manualmente - che consisterà in una mostra abbinata a una mostra-mercato, incentrate ogni anno su un tema differente. Protagonisti dell’edizione 2012 saranno i tessuti.

Dall’1 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 il FAI organizzerà infatti a Villa Necchi la mostra “Amati e Ricamati” che, in onore dell’epoca in cui è stata progettata questa splendida dimora, presenterà una selezione di preziosi abiti ricamati, accessori, pizzi e ricami degli anni ‘30, provenienti dalla Collezione Loretta Caponi, fondatrice dell’omonimo atelier fiorentino che da oltre quarant’anni firma corredi, biancheria per la casa e capi di abbigliamento famosi in tutto il mondo. Una grande azienda italiana che da sempre si è distinta per gusto, eleganza e artigianato di qualità.

In più sabato 1 e domenica 2 dicembre, in occasione dei primi due giorni di apertura al pubblico di “Amati e Ricamati”, nel campo da tennis coperto di Villa Necchi si svolgerà la mostra mercato dal titolo “Tramando e arredando” che, grazie alla collaborazione della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, vedrà venti artigiani d’eccellenza italiani proporre e mettere in vendita tanti manufatti di qualità per la casa, tutti rigorosamente in tessuto.

Dai merletti veneziani di Jesurum ai complementi d’arredo, dalle coperte alle tele stampate a mano dai Fratelli Pascucci, dalle tovaglie ricamate ai tessuti di Chiarastella Cattana, piccole opere d’arte realizzate in fibra naturale ed ecologica, dagli asciugamani alle tende: raffinate idee regalo anche in vista del Natale.

Durante la manifestazione in diversi punti della Villa verranno anche organizzati quattro interessanti laboratori e dimostrazioni di ricamo dal vivo, tenuti da Pino Grasso, maestro dell’arte del ricamo da cinquant’anni punto di riferimento di molti nomi dell’alta moda e del prêt-à-porter italiano, da Cecilia Piacitelli, maestra di NUI – Ricamo Tradizionale Giapponese lavorato su tessuti di seta con fili metallici e sete variopinte, dalla Cooperativa Produzione Merletti di Cantù, dal 1920 artigiani del famoso “pizzo di Cantù” lavorato al tombolo e da Francesca Capurso per AFOL Moda, costumista e sarta teatrale che insegna ricamo classico, macramè e pizzo al tombolo.



Per maggiori informazioni consultare il sito